Come Rimettere l’Elastico nei Pantaloni

Immagino che si capitato davvero a tutti di avere un pantalone elasticizzato o una maglietta, o meglio ancora uno di quei capi di abbigliamento che sono di natura raggrinziti, grazie ad un filo che dentro si stringe e si allenta a nostro piacimento. Ecco tre piccoli passi per fare tornare il nostro capo come nuovo.

Per prima cosa quando ci si leva l’elastico o il filo dal pantalone o dalla maglietta, dobbiamo sempre conservarlo, in modo che quando abbiamo un pochino di tempo possiamo andare a reinfilarlo e rendere così il nostro capo nuovo come appena comprato.
Tutto quello che ci serve è una spilla da balia e tanta pazienza, soprattutto se è la prima volta che si esegue questa operazione.

Allora prendiamo la nostra spilla da balia e il nostro capo di abbigliamento che abbiamo sicuramente accantonato, perchè troppo lento per poterlo indossare.
Quando prendiamo ad es. il nostro pantalone ci renderemo conto che da dove è uscito l’elastico vedremo due buchetti.
A questo punto entra in gioco la spilla da balia.

Con la quale infilzeremo un’estremità del nostro elastico e la richiudiamo.
Dopo la infiliamo in uno dei due buchetti e tenendola con le dita la facciamo scorrere presso tutta la vita del pantalone facendo attenzione che da dove è entrata la spilla ci sia sempre un pochino di elastico o filo.
Una volta raggiunto il buchetto di uscita facciamo uscire l’elastico e togliamo la spilla, e consiglio due bei nodini all’estremità dell’elastico in modo che sarà più difficile che accada di nuovo.