Come Sistemare le Calze nell’Armadio

Negli armadi gli spazi sembrano non bastare mai! Che abbiamo un piccolo armadio da “casa per studenti”, o un immenso quattro stagioni alto fino al tetto, gli spazi sembrano essere sempre troppo pochi rispetto alla roba da conservare! Ecco un piccolo trucco per sistemare le calze.

Calze di nylon, calzini, calzettoni di spugna, quelli per la palestra, quelli per il calcio, quelli per il basket… un accessorio così indispensabile può diventare anche molto ma molto ingombrante! Eppure è possibile “riciclare” gli spazi vuoti degli armadi per avere la massima efficienza con il minimo ingombro.

Avete mai pensato che le ante dell’armadio, all’interno, possono essere trasformate in un ottimo appendi oggetti? Vi basterà fissare un appendino di metallo, o anche quelli singoli a ventosa. In questo modo eviterete di graffiare o rovinare il legno dell’anta. Disponete le file di appendiabiti a seconda dello spazio che avete: se tra l’anta e i vestiti ci sono una decina di centimetri, potete approfittare anche dello spazio più alto, altrimenti dovrete sistemarli più in basso, in corrispondenza con i bordi inferiori delle giacche. Lì un po’ di spazio c’è sempre.

Recuperate dei sacchettini di stoffa o, ancora meglio, fateli voi! Basterà cucire in modo semplicissimo un pezzo di stoffa e poi chiuderlo con un laccetto. Riempiteli con le vostre calze, divise per tipo o per colore, come preferite. Appendete i sacchetti alle ventose che avete precedentemente fissato.

Se non avete spazio all’interno dell’armadio, potete sfruttare il bordo laterale esterno. Fissate degli appendini, con ventose o adesivi. Dato che dei sacchettini di stoffa non sarebbero belli da vedere, in questo caso potete riciclare delle vecchie borse che non usate più. Sembreranno delle semplicissime borse, e invece diventeranno un contenitore per le vostre calze!