Come Rifinire un Seggio

Esistono tanti tipi di sgabelli e scanni diversi, a seconda dell’uso che se ne deve fare e della persona di cui se ne servirà. In questa breve e semplicissima guida che andremo a considerare insieme, vedremo come sia facile realizzarne uno e rifinirlo con cura.

Per cominciare, devi tenere presente che la finitura di uno sgabello o scanno, devi eseguirla tenendo conto dell’uso che ne vorrai fare, ma in generale, è sufficiente carteggiarlo una prima volta con carta vetrata media, e poi ricarteggiarlo una seconda volta, ma attentamente, con carta vetrata fine.

A questo punto, dopo averlo carteggiato, devi passare una leggera mano di cementite, dopo di che, per una terza volta devi carteggiarlo di nuovo, e quindi alla fine dipingerlo con un paio di passate di pittura, nella tinta che tu desideri. Ricordati che, ti conviene verniciare il multistrato, anche con solo una vernice trasparente.

La verniciatura che andrai ad effettuare, avrà lo scopo di difenderlo dagli agenti esterni che possono rovinarlo anzitempo. Per rendere lo sgabello o seggio più comodo, può essere un’ottima idea ricoprirne il sedile con un quadrato di moquette, o uno scampolo di panno nel colore che tu preferisci e intonato a quello degli altri pezzi.