Come Armonizzare Pancia e Glutei con l’Hip Bridge

Volete un addome teso e glutei scolpiti? Fate “due al prezzo di uno” con una semplice mossa!.

QUALI FASCE MUSCOLARI INTERESSA
Addome e glutei

PERCHÉ È COSI EFFICACE
Esercizio di tonificazione totale ideale da fare sia a casa che in palestra, l’hip bridge stimola profondamente l’addome e i glutei. Questi ultimi sono muscoli molto forti, quindi gli esercizi tradizionali possono gradualmente diventare meno impegnativi, e i risultati si vedono. Questo nuovo esercizio aumenta il fattore resistenza, regolabile tramite la fascia elastica, e vedrete presto i risultati.

QUAL È LA TECNICA MIGLIORE
Schiena a terra, con i fianchi e le ginocchia
piegati. Annodate la fascia elastica intorno al piede destro ed estendete la gamba destra verso il soffitto. Afferrate le estremità della fascia con la mano destra, mantenendo l’avambraccio a terra e il braccio sinistro lungo il corpo; la fascia dovrebbe essere leggermente in tensione. Fate leva sul piede sinistro e sollevate i fianchi dal pavimento fino a formare una linea diritta dal ginocchio alle spalle. Tenete la posizione per un momento, poi abbassate lentamente i fianchi fino quasi a toccare il pavimento e ripetete, tenendo i fianchi sempre allineati.

QUANTE VOLTE BISOGNA RIPETERLO
Tre volte alla settimana.

QUANTA RESISTENZA BISOGNA USARE
Decidete voi, usando la fascia elastica, che potete sistemare di conseguenza, se l’esercizio vi risulta troppo facile o difficile. Misurate la tensione in modo da poter completare le ripetizioni indicate.

QUANDO IL MOVIMENTO DIVENTA FACILE, COME LO SI PUÒ RENDERE PIÙ EFFICACE E DIVERTENTE
Aumentate la tensione nella fascia tenendola più vicina al piede, oppure usando una fascia che offra più resistenza. Potete anche fare cinque piccoli allungamenti all’apice del movimento con ogni ripetizione.